Un vero e proprio paradosso, ecco come si potrebbe ( forse !! ) definire ciò che si è verificato tra l’incredulità generale dei passanti e dei commercianti di Via Diomede Marvasi ( adiacente Porta Nolana ).

Mentre sui marciapiedi delle vie limitrofe dilagava il business della contraffazione e della “ monnezza ” messo in opera da persone di diversa nazionalità, una pattuglia di Vigili Urbani forse un po’ troppo ligi al dovere, ci chiedevano se avessimo i necessari permessi relativi al nostro banchetto teso alla raccolta firme contro il degrado.

E’ stata una scena surreale, alla quale non avremmo mai voluto assistere, perché in parte ci lascia credere che l’illegalità potrebbe essere protetta da chi dovrebbe farla fronte.

 

Perché l’amministrazione comunale si fa sfuggire consapevolmente questo fenomeno ? Perché la Polizia Municipale non controlla ?

 

Perché gli irregolari e gli abusivi siamo noi………!

Facebook

Servizi